Never get so attached to a poem you forget truth that lacks lyricism - J. Newsom

Mont Saint-Michel

Posted: December 22nd, 2012 | Author: | Filed under: Larve | 1 Comment »

Ho appoggiato i miei sentimenti su queste rocce dure, alte, a sventolare come bandiere a vista che ti guidino qui. Poi quando arriva la marea è tutto un allagarsi di intenzioni, un affondare dentro acque incazzate che mi trovano sempre e sempre vengono a inondarmi. E allora vorrei che ti servisse remare più forte, costruire arche, ammainare vele, quando la sola cosa che puoi fare è calarti in queste acque così altissime che si ingoiano montagne, che ti daranno le vertigini al solo pensiero. Puoi solamente usare dei sottomarini, per ripescare il mio cuore in apnea intrappolato dal mare di questi umori scuri.

 

 


One Comment on “Mont Saint-Michel”

  1. 1 MatteoG said at 2:23 pm on December 24th, 2012:

    Ad avercene di sottomarini, certe volte. Sarebbe più facile attraversare le tempeste senza essere visti.


Leave a Reply