Never get so attached to a poem you forget truth that lacks lyricism - J. Newsom

Atlantico

Posted: March 16th, 2013 | Author: | Filed under: Larve | Tags: , , , | 5 Comments »

Se l’oceano ti avesse rapito me ne starei sulla spiaggia con gli occhi spalancati e riuscirei a non dormire mai. La stessa onda placida che a tradimento si insinua nella bocca del bagnante porterebbe a riva con ingiustificata nonchalance il tuo orecchio destro. Dopo averlo ripulito dalle alghe e dal sale lo impugnerei all’altezza del mio orecchio sinistro, prolungandolo mentalmente con una testa, un naso, un orecchio, una bocca, due occhi, collo, busto, braccia, gambe, piedi, pancia da alcolista, occhiali, mani piccole, un livido sul fianco sinistro, capezzoli sensibili, voce occasionalmente acuta e due parole che mi dicevi prima di dormire e che non ho mai avuto il coraggio di ripetere. Se l’oceano ti avesse rapito guarderei il tuo ricordo negli occhi e gli direi di stare tranquillo, di attendere il pagamento del riscatto. Ma l’Atlantico non è così cattivo e l’abisso non è poi così scuro. E non c’è nessun rapimento. Solo il tuo posto e il mio posto e settemiladuecentosedici kilometri di acqua tra i due. E se l’oceano non ti avesse rapito, se te ne fossi semplicemente andato, nessun ponte sarà mai lungo abbastanza.